Pulegge auto Fipill Pulegge auto Fipill

Pulegge auto: come funzionano sul cambio automatico

Ormai da molti anni molte automobili sono dotate del cambio automatico, una versione robotizzata del tradizionale cambio manuale che, tra gli altri, consente di migliorare l’esperienza di guida rendendola, specialmente nelle grandi città, meno faticosa.

Considerando anche la diffusione di questo tipo di trasmissione è importante e utile conoscere il suo funzionamento e qual è il ruolo delle pulegge auto in questo tipo di cambio.


Cos’è una puleggia

Quando parliamo delle pulegge auto facciamo riferimento a particolari organi di trasmissione del moto. Una puleggia, quindi, è un componente meccanico composto da un disco girevole che ruota intorno al proprio asse e che può prevedere la presenza di una o più gole sulle quali accogliere cavi, corde e funi, ma anche – come avviene nelle automobili cinghie trapezoidali o catene.

La puleggia, quindi, ruota liberamente sul proprio asse oppure essere collegata e unita a un albero motore in modo da imprimere un movimento. Ed è proprio questo il suo principale utilizzo all’interno di un’automobile.


A cosa serve una puleggia in un’automobile

Realizzate principalmente in lega di alluminio (per le proprietà di questo materiale) le pulegge auto si rivelano indispensabili per diversi utilizzi. Come detto le pulegge auto hanno il compito di trasmettere il moto da un componente all’altro, ma allo stesso tempo permettono di smorzare le oscillazioni e ridurre le vibrazioni, aumentando l’efficienza, la longevità e la sicurezza di tutti i componenti meccanici coinvolti.

In un automobile vi è la puleggia motore, che trasmette il moto dell’albero motore, ma vi è anche quella dell’alternatore (per alimentare tutti i componenti elettrici) e quella dell’aria condizionata (per avviare il compressore).


Le pulegge auto sul cambio automatico

Parlare di cambio automatico significa fare riferimento a un ampio insieme di tipologie a seconda del tipo di tecnologia utilizzata. Vi è, per esempio, il cambio automatico con convertitore di coppia nel quale un insieme di valvole sostituisce la frizione e cambia autonomamente i rapporti. Nel cambio robotizzato vero e proprio, invece, c’è un convertitore di coppia che, migliorando il tradizionale sistema del giunto idraulico, che permette alle automobili di rimanere in moto quando il veicolo è fermo, disaccoppiando il cambio dal motore.

Esistono poi cambi semiautomatici nei quali vi è un selettore o delle leve che consentono la scelta della marcia (rapporto) da inserire, ma che poi questa avviene automaticamente dalla centralina e dalla trasmissione che sono robotizzate. Vi sono poi anche cambi automatici a variazione continua (CVT) nei quali la regolazione dei rapporti di trasmissione avviene proprio grazie a un sistema di pulegge auto e cinghie che permettono di impostare il rapporto migliore in base al numero di giti del motore.

Questo tipo di cambio è particolarmente diffuso anche nelle moderne automobili elettriche in modo da valorizzare al meglio il lavoro del propulsore. In questi cambi automatici si hanno due pulegge auto, realizzate da due tronchi di cono il cui movimento avviene lungo l’asse. Dal movimento di queste due pulegge auto, che si avvicinano e si allontanano, vi è una variazione del diametro su cui scorre la cinghia; in questo modo si verifica il cambio della marcia che è di fatto il rapporto dei due diametri.


Le pulegge Fipill: l’eccellenza del made in Italy

La produzione delle pulegge auto, come abbiamo avuto modo di anticipare e spiegare, si rivela indispensabile per il funzionamento delle automobili. Queste beneficiano della tecnologia delle pulegge, che devono quindi risultare impeccabili e adeguate a sopportare continue sollecitazioni.

La nostra azienda è tra i principali punti di riferimento del settore per la produzione di pulegge auto grazie soprattutto alla presenza della fonderia interna. Fipill, infatti, riceve la commessa con le indicazioni per la costruzione delle pulegge secondo le specifiche esigenze e caratteristiche tecniche dell’impianto nel quale dovranno essere impiegate e si occupa poi della conversione del progetto e della sua realizzazione, prevedendo anche il collaudo di ogni componente.

In questo senso la Fipill è un’eccellenza del made in Italy per la produzione delle pulegge auto, prevedendo la realizzazione di ciascun tipo di modello: pulegge trapezoidali, pulegge dentate, pulegge a fascia piana, pulegge variabili, eccetera.

La capacità della Fipill di essere un punto di riferimento del mercato delle pulegge auto è quello di poter contare su una struttura all’avanguardia, dotata dei migliori macchinari e strumenti, così come della professionalità e della competenza di ciascun tecnico che regolarmente segue corsi di aggiornamento professionale.

L’intero iter produttivo (non solo quello specifico della fonderia) è costantemente sottoposto ad analisi per il controllo della qualità e allineato alle più esigenti certificazioni internazionali che rappresentano lo standard di riferimento per un lavoro eccellente, anche e soprattutto per la realizzazione di pulegge auto.


La società F.I.P.I.L.L., di San Paolo di Jesi (AN) presente sul mercato dal 1973, cura la progettazione, la produzione e la vendita di una vasta gamma di soluzioni per la trasmissione di potenza, che possono essere anche personalizzate su richiesta dal cliente in base alle specifiche esigenze.

La produzione dell'azienda marchigiana comprende: pulegge trapezoidali in alluminiopulegge trapezoidali in acciaio con alesaggio per bussola taper-lockpulegge variabilipulegge a fascia piana con bussola conica di serraggio taper-lockpulegge poly-v in alluminio con alesaggio per bussola taper-lockslitte tenditrici e pulegge dentate.